OPEN WORKSHOP

OPEN workshop sono seminari intensivi di progettazione che approfondiscono specifici temi di diagnosi e di trasformazione di spazi aperti, tenuti da noti progettisti. Quest'anno le attività didattiche del Master Open indagano il tema dello “spessore” dei paesaggi urbani in un succedersi di momenti formativi che restituiscono la sequenza ricorsiva diagnosi-progetto.

Con cadenza mensile, workshop intensivi di cinque giorni consentiranno di affinare la competenza di diagnosi/interpretazione, con ws di
- rappresentazione;
- fotografia;
- lettura dell'esistente;

e la competenza di progetto/trasformazione, con ws di progettazione nelle tre fasi di:
- masterplan/telaio;
- progetto d’ambito;
- progetto d’ambito n.2.

Tutti i ws assumeranno la stessa area di studio, al fine di costituire, progressivamente, un quadro di conoscenze, anch'esse stratificate, e uno scenario di azioni progettuali coerenti. L’area di studio prescelta è a Roma, nel quartiere Marconi-Valco San Paolo. La prevista realizzazione di un Orto Botanico Diffuso in un’area industriale dismessa e dal 1990 interessata da una profonda trasformazione delle sue strutture spaziali e sociali, con una forte presenza di sedi dell’Università Roma Tre, è occasione per la strutturazione di un’intelaiatura di paesaggio, in grado di riconnettere gli spazi pertinenziali dell’Ateneo, gli spazi pubblici adiacenti e già esistenti, già qualificati o in attesa di progetto, da coinvolgere in un sistema unitario e al contempo diversificato di spazi aperti, alla scala della città, che ambisca a essere un’architettura dello spazio aperto dinamica, entro cui ammettere anche future trasformazioni coerenti. L’area, caratterizzata da significative stratificazioni geomorfologiche, vegetazionali, storiche, funzionali, sociali, espressive, trova nel tema dello “Spessore” la chiave di lettura più saliente.

Gli allievi sperimentano differenti modalità di lavoro e svolgono un esercizio utile per acquisire consapevolezza del proprio personale modo di pensare e progettare il paesaggio. Il lavoro in piccoli gruppi in cui si ritrovano studenti con diverse formazioni pregresse (architetti, urbanisti, agronomi, ma anche geografi, archeologi e storici dell’arte) è inoltre utile per verificare sul campo le potenzialità di un lavoro d’equipe autenticamente interdisciplinare.

I workshop di OPEN 2015-2016 sono tenuti da Luca CATALANO • Stefano CIOFFI • Daniela COLAFRANCESCHI • Luigi FRANCIOSINI • Valerio MORABITO • Studio LAND • Emanuele VON NORMANN